costruire cuccia cane

Costruire una Cuccia per il Cane coinvolgendo i Ragazzi

Costruire una cuccia per il vostro cane può essere un ottimo modo per coinvolgere i vostri bambini o ragazzi in un’attività creativa ma allo stesso tempo utile per i nostri amici a quattro zampe.

Prima di iniziare a progettare la cuccia vera e propria, potete chiedere ai vostri bambini come vedrebbero la cuccia ideale per il vostro cane: i più creativi si potranno sbizzarrire a fare disegni o addirittura modellini con cartone e materiali riciclati, in modo che si possano unire le idee da parte di tutti.

Ovviamente, la prima cosa che dovete tenere in conto prima di costruire la cuccia, è la dimensione del cane: se siete padroni di un cane piccolo e senza troppe pretese, le soluzioni sono molto più semplici e successivamente vedremo come riutilizzare anche vecchi mobili o scatoloni. Se il cane invece è di taglia media o grande, probabilmente la soluzione migliore è quella di optare per una cuccia da costruire in modello classico.

Iniziamo con l’ipotesi più difficile: il vostro cane è abbastanza grande e adora scorrazzare all’aperto, ma anche sentirsi padrone e guardiano del giardino. Vi serviranno delle tavole o pannelli di legno, acquistabili in qualsiasi negozio di bricolage, chiodi e martello (che penso tutti abbiano in casa), eventualmente della vernice. Su internet sono presenti vari video tutorial per la costruzione, se siete alle prime armi, ma se vi piace ‘pasticciare’ e dare sfogo alla vostra fantasia, potrete prendere spunto dai disegni dei vostri bambini: spesso, le migliori idee vengono dai più piccoli.

Armati di martello e di buona volontà, iniziate a mettere insieme le assi per creare quella che un giorno sarà il luogo preferito del vostro cane, una calda ed accogliente cuccia. Dopo aver creato la struttura di base, quindi le assi esterne e la copertura (ovviamente tenendo conto della statura del vostro cane), potrete pensare al comfort. Sono numerosi gli esempi di cucce che al loro interno contengono cuscini e copertine per ogni necessità: fatevi aiutare dai vostri bimbi a dare colore a una costruzione che in quel momento presenterà i toni tristi del legno. Scegliete insieme la copertina più calda, magari tra quelle vecchie che non si usano più, e un cuscino morbido; magari, se il cane è mansueto, potrete anche pensare di mettere una tendina all’ingresso.

Se il vostro cane è di taglia piccola, invece, potete dare libero sfogo alle vostre idee riciclando vecchi oggetti casalinghi. Un esempio? Un vecchio comodino ribaltato. O dei bancali dipinti, le cassette della frutta decorate, o addirittura delle vecchie valigie. Le idee sono davvero infinite. Di nuovo, coinvolgete i vostri bambini nella scelta dei colori e dei tessuti per rendere accogliente un oggetto che pensavate di buttare: farete felici i vostri amici a quattro zampe!

Quando l’Artigianato aiuta la Sicurezza
Risparmiare con la Stufa a Pellet