detergenti

Detergenti fai da te

I comuni detergenti utilizzati per la pulizia della persona e della nostra casa,nonostante siano efficaci, si rivelano quasi sempre dannosi per l’ambiente e sicuramente poco economici per le nostre tasche.
Ecco allora che per la pulizia dei nostri ambienti e l’igiene personale possiamo utilizzare dei detergenti fai da te, capaci di disinfettare,idratare e profumare, riducendo allo stesso tempo l’inquinamento.

Utilizzando questo tipo di detergenti, fatti principalmente con ingredienti che troviamo nella nostra dispensa, potremo ridurre per esempio, il numero dei contenitori di plastica che danneggerebbero inevitabilmente l’ambiente, così come il rilascio di sostanze chimiche attraverso gli scarichi.

I detergenti fai da te, grazie all’utilizzo di ingredienti del tutto naturali, ci garantiscono un’alta qualità e risultati perfetti sia sulla nostra pelle che nei nostri ambienti. Utilizzare questo tipo di detergenti inoltre, porterà un notevole vantaggio non solo all’ambiente ma anche alle nostre tasche, trattandosi di prodotti assolutamente low cost.

I detergenti e la loro praparazione

Ma quali sono gli ingredienti e i procedimenti per preparare un detergente fatto in casa? Vediamone alcuni.
Per pulire i vetri, il piano cottura o il frigorifero possiamo utilizzare uno spray al bicarbonato. Basteranno 50 gr di bicarbonato e mezzo litro d’acqua, possibilmente distillata per evitare che il calcare dell’acqua del rubinetto possa creare aloni sulla superficie.

Dopo aver mischiato i due ingredienti fino alla completa scomparsa di grumi, potremo trasferirli in uno spruzzino vuoto. Indispensabile per l’igiene dei nostri capi è l’ammorbidente. Anche questo può essere realizzato con ingredienti naturali, utilizzando 100 gr di acido citrico da sciogliere in un litro di acqua distillata. La dose da inserire nella vaschetta della lavatrice sarà di 100 ml.

Tra i detergenti necessari all’igiene personale infine, potremo preparare in modo estremamente semplice, un sapone liquido per le mani. Serviranno 1 litro di acqua e 75 gr di sapone di Marsiglia in scaglie. Dopo aver immerso il sapone nell’acqua lo lasceremo sciogliere fino a quando non è diventato liquido, per poi farlo raffreddare ed aggiungere, a nostro piacimento, delle gocce di olio essenziale.

Il Gioco Simbolico dei Bambini
Quando l’Artigianato aiuta la Sicurezza

Lascia un commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *