Il Risparmio Energetico in Casa

Il risparmio energetico è un argomento molto sentito, sia per l’aspetto ambientale che per quanto riguarda i costi, trasformati in sprechi energetici che gravano in maniera concreta sulle finanze di ognuno di noi.
Risparmiare si può, è possibile attuare una politica del tutto personale, atta al miglioramento quotidiano di quei comportamenti errati che producono dispersioni di importanti risorse.
La casa, l’ambiente in cui viviamo o lavoriamo è uno dei punti nevralgici rispetto all’eccessivo consumo energetico che si può limitare grazie ad esempio, al montaggio di infissi in pvc. Fino a circa 15/20 anni fa, le finestre degli appartamenti e degli stabili in genere, venivano prodotte utilizzando semplici vetri. Questi ultimi non hanno la capacità di isolare termicamente l’edificio come invece avviene con l’uso di doppi vetri o porte isolanti, operazione che viene definita “coibentazione degli infissi”.
Gli infissi in pvc, contrastano efficacemente le dispersioni termiche e favoriscono le massime performance dei sistemi di riscaldamento e di raffreddamento, garantendo la giusta temperatura in ogni stagione.

Altro indiscutibile pregio degli infissi in pvc è di sfruttare al meglio la luce naturale, grazie alla trasmittenza dell’energia solare che si tramuta in maggior luce all’interno dell’edificio. L’inserimento di infissi in pvc in una casa già esistente, non comporta alcuna opera muraria. Si possono così sostituire i vecchi infissi senza creare eccessivo disagio a chi abita l’abitazione da isolare termicamente.

L’investimento è consigliato per due motivi: il primo è di un tangibile risparmio in bolletta, da subito realizzabile ed evidente. Il secondo è quello che grazie agli incentivi fiscali, è possibile detrarre il 50% della spesa sostenuta per la sostituzione dei vecchi infissi a favore di infissi in pvc. Un incredibile e imperdibile vantaggio che consente di affrontare una spesa, molte volte rimandata, con più serenità e tranquillità. Nello specifico, nel concreto, quanto si può teoricamente risparmiare in un anno, sostituendo i vecchi infissi con quelli in pvc? Prendendo in esame la sostituzione di 5 finestre normali dalle dimensioni di cm 1,25 per 1,50 cm i conteggi riportano un risparmio di circa 500,00 euro sul costo del riscaldamento. Una cifra di tutto rispetto che spinge alla riflessione e all’azione.

Un preventivo gratuito e senza obbligo d’impegno è possibile chiederlo all’azienda X, leader nel settore di riferimento, che opera con successo nella vendita e posa di infissi in pvc. L’ambiente merita di essere rispettato, evitando di disperderne inutilmente le preziose risorse che non sono illimitate. Il contributo di tutti è importante, così come, in un periodo di evidente crisi economica fortunatamente agli sgoccioli, risparmiare sul costo dell’energia è un dovere al quale non bisognerebbe sottrarsi.

Vivere in una casa sostenibile si può, al giusto costo, con la previsione di un futuro migliore.

Creatività e Piccole Imprese combattono la Crisi
Il Passaggio dal Nido alla Materna