stufa pellet

Risparmiare con la Stufa a Pellet

Da un po’ di tempo a questa parte in molti si chiedono se la stufa a pellet, che negli ultimi anni ha conosciuto una notevole impennata negli acquisti, sia veramente una reale fonte di risparmio.
Per sciogliere ogni dubbio riguardo a questa recente e innovativa fonte di riscaldamento, bisogna chiarire il funzionamento di tale dispositivo.
Il risparmio delle stufe a pellet deriva essenzialmente dal combustibile che viene impiegato, il pellet appunto. Si tratta di un materiale di scarto proveniente della lavorazione del legno, delle scaglie di truciolato che fino a qualche tempo fa venivano buttate via.
Oggi, invece, i pellet hanno trovato un utilissimo impiego poiché il potenziale di calore che sono in grado di sprigionare è pari a quello di una classica stufa a legno.
Molti modelli si stufe a pellet necessitano della corrente elettrica perché il materiale viene infiammato da una resistenza elettrica, e il tiraggio della canna fumaria avviene attraverso una ventola, anch’essa alimentata elettricamente.
Il consumo elettrico che ne deriva, però, è davvero trascurabile.

Veniamo ora al prezzo dei pellet e alla quantità media, necessaria per riscaldare una casa.
Questo tipo di stufa può contenere fino a 60 kg di pellet e, di norma, essa preleva un po’ alla volta i pellet da bruciare, senza la necessità di un intervento esterno.
Per circa 12 ore di riscaldamento sono sufficienti 15 kg di pellet, vale a dire la quantità di una confezione il cui prezzo si aggira intorno a 3,50 €.
Secondo le stime, con questa quantità di pellet giornaliera, risparmiamo più di 7 metri cubi di metano.
Ora, se calcolate che un metro cubo di metano costa circa 0,80 €, il risparmio sarà già di per sé più che comprensibile.

Le stufe a pellet godono anche di alcuni incentivi che valgono per l’acquisto ex novo e danno diritto al rimborso del 50% sotto forma di detrazione Irpef. Tali incentivi sono validi anche nel caso delle ristrutturazioni edilizie.
Alla luce di questi dati, pur essendo ancora un mercato di nicchia, questo tipo di stufe stanno riscuotendo sempre più successo nelle case degli italiani, poiché garantiscono un effettivo abbattimento dei costi ai quali si deve far fronte durante l’inverno.

Costruire una Cuccia per il Cane coinvolgendo i Ragazzi
L’igiene nei Parchi Gioco